lunedì 21 giugno 2010

Guide di sicurezza: lo shopping online

Continua la serie delle Guide di sicurezza. Questa volta ho deciso di trattare un tema di cui tutti pensiamo di sapere proprio tutto. Peccato che le frodi siano in aumento e che in moltissimi paesi esistano delle guide ufficiali per indirizzare gli utenti verso un utilizzo sicuro degli strumenti di acquisto online.

Le fonti a cui ho attinto per scrivere questa guida sono: l'onnipresente ed efficacissimo Online OnGuard, il sito australiano Stay Smart Online con la guida pubblicata dalla Australian Competition & Consumer Commission e il sito Microsoft Online Safety.

Veniamo alla guida...

Quando entriamo in un negozio fisico, la maggior parte di noi è in grado di riconoscere alcuni segnali che ci fanno "stare in campana"; lo stesso deve valere per lo shopping online.

Quando volete comprare qualcosa online cercate sempre di:
Usare il buon senso
Siate cauti se il sito vi insospettisce o presenta un look non professionale
Conoscere il venditore
E' buona norma avere l'indirizzo fisico del venditore ed un numero di telefono da utilizzare in caso di domande o problemi. 
Conoscere la policy sulla privacy
Verificate quali informazioni personali vengono raccolte e come saranno trattate.
Sapere esattamente cosa si sta comprando
Leggete sempre attentamente la descrizione del prodotto con particolare attenzione alle clausole contrattuali (spedizione, rimborso, foro competente, ecc.) verificando scrupolosamente la dichiarazione di "stato" (nuovo,  ricondizionato, usato, ecc.) ed evitando le offerte che, dietro prezzi stracciati, potrebbero nascondere contraffazioni o merci di dubbia provenienza.
Conoscere esattamente il prezzo finale
Valutare con attenzione gli eventuali costi accessori quali spedizione, imballaggio..., controllare la valuta e gli eventuali ulteriori costi aggiuntivi quali ad esempio le tasse in caso di acquisti extraUE.
Utilizzare un metodo di pagamento sicuro
Effettuando un pagamento con carta di credito o con analoghi sistemi, sarà possibile gestire le eventuali controversie in maniera più agevole, sospendere il pagamento e, in taluni casi, ottenere un rimborso. 
Tenere un registro cartaceo
Stampare e salvare i record delle transazioni online, tra cui la descrizione del prodotto e del prezzo, la ricevuta, le copie delle e-mail inviate o ricevute dal venditore.

Ulteriori precauzioni utili da adottare potrebbero essere:
- verificare le recensioni di altri compratori circa il venditore e circa l'oggetto che state acquistando
- verificare l'eventuale presenza di certificazioni di terze parti sul sito del venditore

In ogni caso, evitare accuratamente di:
- inviare via mail informazioni finanziarie (numero di carta di credito, numero di conto, ecc.)
- effettuare pagamenti tramite trasferimenti diretti di denaro o sistemi di addebito diretto, in quanto non offrono garanzie adeguate ai pagamenti di transazioni online
- utilizzare siti che richiedono dati finanziari senza aver attivato la cifratura della pagina (https nell'indirizzo e icona con lucchetto chiuso nel browser)

Dopo tante indicazioni, ecco due giochini (in inglese) per testare il proprio buon senso nel valutare le offerte online.


E mi raccomando... Siate diffidenti... Sempre!

Nessun commento:

Posta un commento

http://www.wikio.it